"Come stacco mio figlio dallo smartphone?"

Percorso di educazione all’uso positivo dei dispositivi per genitori e insegnanti di ragazzi dai 12 ai 16 anni

Stacks Image 266705
Ormai per quanto alcuni genitori cerchino di posticipare il più possibile la consegna del primo smartphone ai propri figli, a 12 anni è veramente raro che ci sia qualcuno che non ne possieda uno.
Giusto o sbagliato che sia, il punto su cui ci interessa soffermarci è rinforzare genitori ed insegnanti affinché possano aiutare i ragazzi ad imparare delle modalità sane di uso dei dispositivi.

Programma

Il programma si svolge in 4 incontri, per un gruppo di partecipanti di minimo 6 e massimo 18 partecipanti. Tre incontri saranno comuni a tutti mentre nell’ultimo il gruppo verrà diviso tra genitori e insegnanti in modo da affrontare le questioni relative agli ambienti della casa e della scuola in modo più approfondito con i diretti interessati.
Prima di iniziare gli incontri, i partecipanti riceveranno un questionario via mail in modo da raccogliere informazioni e domande specifiche al fine di rendere il più utile possibile gli incontri plasmandoli sulle esigenze dei partecipanti.

1° incontro - Come funziona il nostro cervello online?
Spiegazione delle basi di psicologia di internet per capire cosa ci induce a passare così tante ore con lo smartphone e in generale con il digitale.
Principi di architettura delle scelte per capire quali meccanismi gli individui utilizzano per prendere le proprie scelte e come, conoscendoli, si possa usarli per favorire un cambiamento.

2° incontro - Come uso il digitale e quali linee guida posso seguire?
Lavoro di auto analisi delle proprie abitudini digitali in qualità di adulto di riferimento.
Linee guida nell’educazione al digitale dei ragazzi: identità, privacy, credibilità.
Avvio dell’esercitazione nel proprio ambiente domestico/scolastico della messa in pratica delle linee guida.

3° incontro - Come i ragazzi usano il digitale?
Analisi di quanto i partecipanti hanno provato a fare nelle due settimane precedenti a casa e scuola.
Raccolta delle strategie che hanno funzionato meglio e condivisione con il gruppo.
Strumenti di gestione della propria ansia nei confronti di come i ragazzi usano i dispositivi digitali.

4° incontro per genitori - Come usare meglio il digitale a casa?
Definizione di un piano d’azione personalizzato da poter applicare nella propria quotidianità al fine di favorire un uso più consapevole dei dispositivi in casa.
Quanto è giusto che un genitore controlli il telefono del figlio.

4° incontro per insegnanti - Come usare meglio il digitale a scuola?
Come poter usare in modo attivo e propositivo il digitale in classe.
Esempi di educazione digitale attraverso la peer education.

Docente

Stacks Image 266761
Monica Bormetti è psicologa e autrice di "#Egophonia, gli smartphone fra noi e la vita" (Hoepli). Nel 2017 ha creato smartbreak.it, progetto che promuove un uso consapevole dei media digitali. Lavora e vive a Milano dove fa formazione nelle scuole e nelle aziende sul tema del benessere digitale.
"Abbiamo organizzato una serata con Smart Break sul tema dell'uso che facciamo dello smartphone ed è stata una conferenza molto partecipata e ben gradita. Monica Bormetti ci ha intrattenuto con ottime capacità di coinvolgimento ed apertura alla discussione."

Miriam Signorelli
mamma di un adolescente e responsabile di un circolo culturale

Altri eventi che potrebbero interessarti:

Stacks Image 266749
Stacks Image 266752
Stacks Image 266755
Questo evento è organizzato da
Stacks Image 266581
Stacks Image 266583
Con il patrocinio di
Stacks Image 266587

DATA E ORARIO

Il percorso si compone di quattro incontri che si terranno sempre di martedì sera, il 5, 12, 26 novembre e 3 dicembre 2019, dalle 20:30 alle 22:30

luogo

Gli incontri si terranno presso il Centro Interazioni Umane, in via Andrea Doria 5, Milano.
Il Centro è a pochi passi dalla stazione di Milano Centrale e dalla fermata MM2 di Caiazzo ed MM1 di Loreto.

DESTINATARI

Genitori, insegnanti ed educatori di ragazzi da 12 a 16 anni circa

costi

Il costo di iscrizione è di € 190,00 per singolo partecipante, € 290,00 per coppia di partecipanti che si iscrivono insieme (parenti o conoscenti).
All'atto dell'iscrizione è richiesto il versamento di una caparra di € 25,00 che verrà scalata dal successivo pagamento.

RIDUZIONI

Per iscrizioni entro il 30 settembre 2019, i costi di iscrizione sono ridotti: € 140,00 per singolo partecipante, € 230,00 per coppia di partecipanti che si iscrivono insieme (parenti o conoscenti).

informazioni

Per informazioni potete contattare monica@smartbreak.it o chiamare il 349 097 097 9
U

Clicca sull’icona per stampare una locandina dell’evento.