Questo evento è organizzato da
Stacks Image 266399
Stacks Image 266401
Stacks Image 266445

DATA E ORARIO

14 e 15 aprile 2018
Orario: 9.00 - 18.00

luogo

PARMA, Piazzale Ravenet n. 5 (c/o ASCCO)

DESTINATARI

Psicologi, Psichiatri, Neuropsichiatri Infantili, Psicoterapeuti

CREDITI ECM

Per questo evento NON sono previsti crediti ECM

costi

Il costo d’iscrizione è di € 250,00
Tutti i prezzi si intendono esenti IVA, art. 10, comma 1, numero 20 del D.P.R. n. 633 26 ottobre 1972

RIDUZIONI

Il costo del workshop è ridotto ad € 200 per gli iscritti a IESCUM Alumni, per i soci di ACT Italia e per tutti gli studenti di scuole di specializzazione in psicoterapia

informazioni

Per informazioni potete contattare formazione@iescum.org

Parenting ACT

  • ISCRIZIONE
    Il numero massimo di posti disponibili è di 20 per ciascun evento.
    Le iscrizioni ai singoli workshop sono accettate fino al giorno precedente il workshop stesso, salvo esaurimento dei posti disponibili.

    Per iscrivervi ad un ciclo di workshop o ad un singolo workshop effettuate il relativo pagamento (1) e compilate la scheda di iscrizione (2).
    Una volta compilata la scheda d’iscrizione, l’iscrizione è automaticamente confermata: NON riceverete ulteriori email di conferma.
    Verifica nel box a sinistra la quota di iscrizione a cui hai diritto.
    Ricordati di specificare il nome dell’iscritto.
    La scheda d’iscrizione richiede di inserire la ricevuta del versamento della quota di iscrizione.
  • LOCANDINA
    Scarica la locandina in formato PDF
Recenti concettualizzazioni e prime evidenze (es. Coyne &Wilson, 2004), sottolineano il ruolo di alcuni dei processi chiave dell’Acceptance and Commitment Therapy (ACT; Hayes et al, 2012) nella compromissione della capacità dei genitori di sviluppare strategie educative efficaci, con particolare riferimento all’evitamento esperienziale e alla fusione cognitiva. In questo workshop si illustrerà come integrare a percorsi di parent training comportamentale più tradizionale con i processi chiave dell’Acceptance and Commitment Therapy (Hayes, Strosahl e Wilson, 1999), allo scopo di accrescere la flessibilità psicologica genitoriale. In particolare, presentando metafore ed esercizi esperienziali che promuovano nei genitori: l’accettazione delle esperienze personali negative legate alla relazione genitore-figlio, la capacità di notare quando si abbocca a rigide storie e regole verbali che allontanano il genitore dalle contingenze dirette e da scelte educative libere e la chiarezza dei propri valori personali come genitore, in particolare in situazioni di complessità (disturbi del comportamenti e disabilità).

Docenti

Anna Bianca Prevedini
Giovanni Miselli

Altri eventi che potrebbero interessarti:

Stacks Image 266431
U

Clicca sull’icona per stampare una locandina dell’evento.